Top Menu

Al Mercato della Terra di Padernello, gusto e tradizione per la festa di Sant’Antonio

Panadì de Sant AntóneDomenica 17 gennaio, in occasione della Festa di Sant’Antonio, protettore degli agricoltori, il Mercato della Terra di Padernello attende tutti i visitatori per un dolcissimo incontro con il profumo della tradizione. A delineare il percorso enogastronomico, l’aroma dei “Panadì de Sant Antóne”, frittelle zuccherate in vendita e a sostegno del progetto: “10,000 Orti in Africa”.

Il “Mercato della Terra di Padernello”, nella Pianura Bresciana, è un progetto Slow Food che ne riflette perfettamente i principi. Buono, pulito e giusto. Tre semplici aggettivi con l’obiettivo di valorizzare i prodotti e salvaguardare le radici, la storia e la cultura; alimentando la comunità e il suo territorio.

Qui, i produttori della Bassa Bresciana si incontrano con quelli provenienti da territori confinanti, per ampliare la gamma di cibi offerti ed arricchire il mercato di identità culturali diverse.

Dalle ore 9,30 alle ore 18,00, le sontuose sale del castello quattrocentesco, regaleranno tutti i sapori e i segreti dei prodotti tipici. Formaggi, marmellate, mostarde, cotognata, miele, olio, vino, birra artigianale, verdure di stagione e farro, oltre ad un’ampia scelta di salumi, per gratificare anche i palati più esigenti.

Ad arricchire la giornata tanti ospiti tra cui la Comunità del Cibo delle Alte Madonie con Giuseppe Giaimo, produttore dell’olio Crastu. Tornano poi le degustazioni della Forneria Franchi di Malpaga, con la sua fragrante torta di rose dalla pasta morbida e profumatissima e per finire il “Bumbunì”, biscotto la cui ricetta risale agli anni 50.

Cascina Costa Antica, da sempre biologica, animerà il mercato con ortaggi, frutti ed erbe antiche. Alla loro postazione sciroppi di frutta, tante varietà di cereali e un originale brodo vegetale.

Per chi ama il cibo della tradizione invece, è d’obbligo una tappa alla postazione di: Il Tempio della Lumaca di Orzinuovi, in cui non mancheranno tanti assaggi gustosi.

Il Mercato della Terra non è un semplice mercato, ma il luogo adatto ad una spesa buona, pulita e giusta. Un luogo in continua evoluzione che si arricchisce di attività didattiche scaturite dalle sinergie del territorio.

BaT

,