Top Menu

Passione, qualità e tradizione. In cucina con lo chef Ernesto Sandrini

Ernesto Sandrini Chef e Patron Ristorante Stella d'Italia GambaraOggi ci troviamo nella Bassa Bresciana e più precisamente a Gambara, terra di confine tra le province di Brescia, Cremona e Mantova. Siamo qui per raccontarvi una storia gastronomica e culinaria ricca di passione, tradizione e impegno.

Il Ristorante Stella d’Italia è il nome di una locanda nata alla fine dell’800 quale luogo di sosta per viandanti e cavalli. Negli anni le redini della trattoria sono passate nelle mani della Famiglia Sandrini, che ha trasformato la vecchia osteria in un ristorante caldo ed accogliente.

Correva l’anno 1981 quando i due giovani sposi – Ernesto e Milly – ereditano dal padre la gestione del ristorante, con l’obiettivo di trasformarlo in un’attività di successo. La promessa è stata mantenuta e oggi festeggiano insieme con orgoglio i 35 anni di gestione.

Noi abbiamo scambiato due parole con lo Chef e Patron Ernesto Sandrini. Ecco cosa ci ha raccontato.

Ernesto, quando è nata la tua passione per la cucina? “Quando ho ereditato la trattoria da mio padre, non avevo ancora l’esperienza sufficiente, così ho cominciato a lavorare affiancato da grandi professionisti. A loro ho rubato il lavoro prima con gli occhi, poi con le mani. E dopo anni di esperienza e corsi di aggiornamento, sono diventato consapevole del mio mestiere e dell’amore che provo per la ristorazione”.

Come descriveresti la tua cucina? E qual’è la filosofia che caratterizza i tuoi piatti? “Sono cresciuto con questo ristorante. Ho sbagliato e sono migliorato, ma ho sempre prestato molta attenzione alla qualità dei prodotti, prediligendo quelli di provenienza italiana”.

Il ristorante Stella d’Italia vanta un menù stagionale con proposte settimanali sempre rinnovate: “sperimento e propongo al cliente piatti e prodotti rielaborati. Abbino agli ingredienti tipici, salse e spezie differenti. Ad esempio, massaggio la carne con il cumino, per ottenere un sapore totalmente diverso. Non voglio essere ripetitivo. Il cliente non si deve mai annoiare”

La cucina, la ristorazione e il metodo di lavoro sono cambiati in maniera considerevole negli anni.

Come si è evoluta la tua cucina rispetto al passato?
“Ora è fondamentale che la cucina sia in linea con le nuove tendenze. Propongo piatti salutari, con cotture più brevi, farine integrali e sughi più leggeri. I piatti hanno una maggiore digeribilità rispetto al passato e presto sempre un occhio di riguardo per la quantità: il cliente deve alzarsi soddisfatto, ma senza sentirsi appesantito”.

Fiore all’occhiello di Stella d’Italia, la scelta di prodotti del territorio, a chilometro zero, abbinati ad una ricca carta di vini di qualità.

Quando il cliente entra nel mio ristorante si deve sentire a casa”, afferma lo chef Sandrini, “deve avere fiducia in noi, accomodarsi e fare l’ospite. Lavoro con passione e amo soddisfare ogni esigenza.”
A noi sembra un’ottima filosofia per fidelizzare i propri Clienti

Ristorante Stella d’Italia – Gambara – Via Garibaldi, 15 -Tel. 030.2072480

BaT

,