Top Menu

Sei sicuro che i prodotti che acquisti sono veramente biologici?

prodotti biologiciSei sicuro che i prodotti che acquisti sono veramente biologici? Oggi vi diamo alcuni suggerimenti per evitare di farvi ingannare dai produttori “furbetti”. Sui prodotti biologici certificati deve essere riportata in etichetta la scritta “da agricoltura biologica” seguita dal nome dell’Organismo che esegue il controllo e suo n° di autorizzazione ministeriale; il codice dell’Organismo di Controllo; il codice dell’azienda produttrice e il numero di autorizzazione alla stampa dell’etichetta. Nel caso di prodotti con più ingredienti (es. biscotti), per poter utilizzare la dicitura “da Agricoltura Biologica” occorre che almeno il 95% degli ingredienti siano biologici certificati. Il restante 5% è rappresentato da una lista di ingredienti normalmente non certificabili (es. sale). Non è ammessa la miscela biologica e non biologica di un singolo ingrediente (es. farina). Nei prodotto ad unico ingrediente il 100% deve essere biologico.

Caratteristiche degli alimenti biologici

Vengono prodotti senza uso di pesticidi, concimi chimici di sintesi, ormoni, addittivi, coloranti e conservanti bio. Non devono contenere alcuna traccia di ingredienti transgenici essendo per legge OGM free al 100%. Nei prodotti convenzionali c’è una tolleranza dello 0,9% di OGM (organismi geneticamente modificati) senza obbligo di dichiarazione in etichetta, cosa che può trarre in inganno il consumatore, esponendolo inconsapevolmente a dei rischi. Le analisi effettuate sugli alimenti biologici evidenziano contenuti in vitamine, zuccheri, polifenoli, flavonoidi, antiossidanti, minerali e materia secca superiori rispetto agli alimenti convenzionali e contenuti in nitrati (sostanze potenzialmente cancerogene) nettamente inferiori: è stato calcolato che nutrendosi di cibi biologici si riduce del 30-40% l’assunzione giornaliera di nitrati.
La frutta e la verdura sono prodotte rispettando la stagionalità: non sono consentite maturazioni forzate né trattamenti con agenti chimici di sintesi per la conservazione e per il metodo in cui vengono prodotti non danneggiano l’ambiente.

L’agricoltura biologica consente inoltre un immenso risparmio energetico, in quanto non vengono usati prodotti di sintesi derivati dal petrolio e si riducono notevolmente i consumi energetici per le lavorazioni del terreno il quale, accumulando humus, diviene più soffice e immobilizza nello stesso tempo moltissima anidride carbonica che diventa sostanza organica, diminuendo l’effetto serra.

Vi consigliamo di fare un giro a Brescia il sabato mattina a Cascina Maggia

BaT

 

,