Top Menu

La Melanzana: segreti e particolarità di un “frutto” davvero speciale

Melanzane di diverse varietà

Le origini

Parliamo oggi della melanzana, un ortaggio estremamente particolare, sia per la storia che per la sua natura. Infatti, la melanzana non arrivò in Europa che nel 1500: originaria dell’India e portata in occidente dagli Arabi, conserva nel nome la sua provenienza.

Chiamata in arabo al-badingian, da cui deriva il francese aubergine, in Italiano antico era la “petronciana”, poi evoluta in “melanciana” per enfatizzare la sua natura di “mela-insana”, ovvero non commestibile da cruda, al contrario della mela.

Le varietà

La melanzana, malgrado le apparenze e l’impressione derivante dal senso comune, è infatti un frutto a tutti gli effetti. Disponibile in diverse varietà, fra cui la violetta palermitana, la tonda fiorentina, la melanzana di Murcia, la rossa tonda (DOP) e la melanzana bianca, per crescere necessita di climi miti e di una temperatura costantemente superiore ai 12° in terreni fertili e ben drenati. Il periodo migliore in cui consumarla va da giugno, quando inizia la raccolta, fino ad ottobre.

In cucina

Nonostante la melanzana sia comparsa sulla tavola del Belpaese in tempi relativamente recenti, è divenuta rapidamente protagonista di un grande numero di ricette, specialmente nella cucina siciliana (e meridionale in genere) ove la parmigiana di melanzane, la pasta alla norma e la caponata sono ricette classiche della tradizione. Non a caso la Sicilia è primo produttore nazionale, e l’Italia primo produttore europeo.

Le proprietà

Dal sapore tendente all’amaro e dotata di grandi capacità di assorbimento, la melanzana è inoltre una fonte di proprietà benefiche per l’organismo: poco calorica e consigliata per le diete dimagranti, è ricca di fibre e di virtù depurative che la rendono preziosa per il buon funzionamento e per la salute del fegato. Oltre alle vitamine A, B e C, contiene sali minerali preziosi come fosforo, sodio e calcio.

Nel periodo estivo è uso consumare le melanzane grigliate, un po’ per la leggerezza di questo piatto, un po’ per la facilità di preparazione: ma la versatilità di questo ortaggio si presta a un numero potenzialmente inesauribile di ricette italiane e straniere, fra cui le celebri ratatouille e moussaka.

BaT

,