Top Menu

Il Pesce Crudo: un insospettabile alleato della salute

Crudità di Mare Ristotante Il Forchettone | San Zeno NaviglioForse per l’estate, forse per le mode, in questi anni molto si è detto sul pesce crudo, e molto ne è stato mangiato. Preparato secondo la tradizione nipponica, in sushi e sashimi, oppure alla francese, in assaggi di crudité, o ancora all’italiana, approfittando di marinature e carpacci conditi, il pesce crudo è certamente protagonista della cucina in questo primo quarto di XXI secolo.

Molti hanno denunciato i rischi del consumo di pesce crudo, perché qualora non adeguatamente “abbattuto” a basse temperature potrebbe causare l’insorgere di un parassita, l’anisakis. Eppure, se conservato alle giuste temperature il pesce crudo non comporta alcun rischio, anzi, è estremamente benefico per l’organismo: vediamo di scoprire insieme perché.

Innanzitutto il pesce è un alimento proteico, ricco di vitamine A e D, di acidi grassi polinsaturi e sali minerali; nel pesce crudo, preservato dalla cottura, questo patrimonio di benefiche sostanze rimane inalterato e dunque interamente presente.

La vitamina A aiuta la vista, favorisce la crescita delle ossa e protegge la pelle, mentre la vitamina D protegge e supporta il sistema immunitario. Sostanze come ferro, fosforo, iodio, sodio e fluoro oltre a prevenire l’osteoporosi hanno il benefico effetto di rimineralizzare l’organismo, depurando gli organi e rinforzando le difese.

Menzione speciale meritano gli acidi grassi polinsaturi Omega-3, che l’organismo non è in grado di produrre e devono quindi essere introdotti tramite la dieta. Il pesce è ricchissimo di Omega-3, tanto più se crudo; e fra i vari benefici degli Omega-3 vi sono la riduzione del colesterolo “cattivo” nel sangue, la maggiore pulizia delle arterie e dunque la prevenzione di patologie cardiache. Ma gli Omega-3 combattono anche la depressione e patologie nervose ad essa correlate grazie ai benefici che apportano al cervello e alle cellule nervose.

Dunque il pesce crudo si rivela un insospettabile alleato per il corretto mantenimento della salute dell’organismo, e il suo consumo favorisce anzi la prevenzione, il miglioramento e la guarigione da diverse patologie. Consumato alla giapponese o all’italiana, con zenzero oppure olio d’oliva, resta un inossidabile alleato di cuore e cervello, oltre che un alimento estivo per eccellenza poiché coniuga leggerezza e freschezza.

BaT

,