Top Menu

Qual è la dieta che rispetta anche l’ambiente? Ecco la risposta

Piatto vegetarianoVi siete mai chiesti quale impatto abbia il vostro tipo di alimentazione sull’ambiente?
Ebbene, se non ci avete mai pensato, c’è chi lo ha fatto per voi.

Le Università

Per rispondere a questa domanda hanno lavorato i ricercatori di cinque Università: Parma, Bologna, Bolzano, Torino e Cambridge. Il risultato complessivo della ricerca è stato pubblicato dal gruppo di Nutrizione Umana del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università di Parma su Scientific Reports.

Diete a confronto

Uno dei punti della ricerca ha avuto come oggetto il confronto tra la sostenibilità dei tre regimi alimentari diversi – onnivoro, vegetariano e vegano – utilizzando dati provenienti da consumi reali.

Lo studio ha messo in luce che tra la dieta vegetariana e la dieta vegana non si riscontrano differenze significative in termini di sostenibilità ambientale. Al contrario, il regime alimentare onnivoro presenta valori d’impatto significativamente più elevati per tutti gli indicatori ambientali.

Lo dieta vegana

La dieta vegana, che comprende esclusivamente alimenti di origine vegetale, potrebbe  sembrare, a prima vista,  il modello alimentare che può maggiormente salvaguardare le risorse ambientali. In realtà, secondo lo studio, è importante considerare che gli alimenti vegetali, consumati in una dieta vegana, sono spesso altamente trasformati e possono arrivare da Paesi anche molto lontani.

Altra considerazione riguarda la quantità di frutta, verdura o legumi che deve essere consumata, al posto dei prodotti animali, per per raggiungere l’introito energetico ottimale. L’insieme di questi fattori può spiegare l’impatto sull’ambiente delle scelte alimentari associate a questo regime alimentare.

Le conclusioni

In conclusione, però, considerato come base un introito calorico simile, gli impatti ambientali hanno messo in evidenza sostanziali differenze a seconda del regime alimentare adottato.

Dalle analisi è infatti emerso che il regime alimentare onnivoro presenta valori d’impatto significativamente più elevati per tutti gli indicatori ambientali rispetto al gruppo a dieta vegetariana e vegana. Questo risultato è in linea con i dati di numerosi studi scientifici condotti in altri Paesi, che hanno dimostrato il vantaggio ambientale di modelli alimentari basati principalmente su prodotti vegetali.

La risposta può non piacere agli onnivori, ma la dieta vegetariana e vegana, oltre a salvaguardare maggiormente la salute, rispetta anche l’ambiente.

BaT

,