Top Menu

“Clusane com’era” : itinerario storico fotografico omaggio a Carlo Lanza

Clusane com'era | foto di Carlo LanzaClusane

Clusane è una frazione di Iseo. Località rinomata per le tradizioni locali, da sempre solido punto di forza per richiamare numerosi visitatori.
Caratteristico borgo dal lungolago ampio e silenzioso è un luogo nel quale è piacevole trascorrerei i pomeriggi autunnali quando la luce diventa soffusa ed i contorni sfumati.
La pittoresca passeggiata a lago è caratterizzata dai numerosi ormeggi ove sostano le barche dei pescatori tutt’ora in attività. L’ottimo pesce pescato viene poi venduto, ancora fresco, presso la Cooperativa situata nel centro storico.

La Tinca al forno

È proprio il pesce di lago a richiamare i buongustai durante tutto l’anno, in particolare nei mesi estivi, quando vengono organizzate sagre e degustazioni del pescato, la più rinomata delle quali è la Settimana della Tinca al Forno. Piatto, quest’ultimo, tipico di Clusane che ha recentemente ottenuto il riconoscimento De.Co. proprio per questa ricetta.

Clusane com’era

Se volete fare un piccolo viaggio nella storia di questo borgo lacustre, potete seguire l’itinerario alla scoperta di “Clusane com’era”. Si tratta di un percorso articolato in 9 pannelli posti in particolari luoghi del centro storico.
Attraverso la loro visione il visitatore può cogliere l’ambiente del paese così come si presentava circa sessant’anni addietro e seguire la sua evoluzione.

Il maestro Carlo Lanza

Le installazioni sono un omaggio al maestro Carlo Lanza che, oltre a svolgere per molti anni l’attività didattica ed essersi prodigato per l’evoluzione sociale ed economica di Clusane (fu tra i fondatori della Cooperativa Pescatori), lasciò ai suoi compaesani un ricco archivio fotografico nel quale ha colto le atmosfere, le espressioni e i volti del suo paese natio.

I pannelli hanno uno sfondo che richiama il movimento delle onde, un’impostazione grafica ideale per valorizzare le immagini in bianco e nero. Su ogni pannello oltre alla fotografia principale, vi sono le icone di tutte le immagini, con la loro collocazione, per invitare il visitatore a proseguire nella scoperta della Clusane che fu.

Un itinerario storico e fotografico per un rilassante pomeriggio d’autunno.

BaT

,